Quattro le vittime accertate dalle forze dell'ordine

(LaPresse) Usura, estorsione, abusiva attività finanziaria, compravendita di armi e spaccio di sostanze stupefacenti. Questi i reati contestati all’interno di un’ordinanza, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Velletri, su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha disposto la custodia cautelare in carcere, nei confronti di 8 persone. Quattro le vittime accertate di estorsione ed usura, persone in difficoltà economica che si erano rivolte a un personaggio con precedenti dell’area dei Castelli Romani per ottenere un prestito di denaro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata