Jacopo Mastrangelo emoziona ancora con la sua chitarra: a Piazza Navona una folla applaude per l'interpretazione della meravigliosa canzone di Antonello Venditti

È una delle canzoni più amate ed emozionanti di Antonello Venditti, ancora capace – a 36 anni dalla pubblicazione – di colpire al cuore. Per generazioni di studenti, "Notte prima degli esami" è anche la canzone indelebilmente associata alla vigilia della maturità. E proprio il giorno prima della maturità 2020, Jacopo Mastrangelo – il giovane che, durante il lockdown, ha incantato l'Italia con la sua chitarra elettrica dai tetti di Roma – è tornato per regalarci un'altra emozione. Jacopo, stavolta davanti a una Piazza Navona finalmente piena di gente, ha imbracciato la chitarra per intonare la musica di "Notte prima degli esami", meritandosi gli applausi di chi era presente. Ma, ne siamo certi, anche di Antonello Venditti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata