Milano, 24 feb. (LaPresse) – Alberto Pietro Mulè, 20enne, è stato rintracciato e bloccato nelle campagne di Camporeale, in provincia di Palermo, dai carabinieri. Sul posto anche il pubblico ministero che ha emesso a suo carico un fermo di indiziato di delitto, in quanto ritenuto responsabile dell'omicidio di Paolo La Rosa, 20 anni di Cinisi, ucciso con alcuni fendenti con arma da taglio, la notte scorsa, in piazzetta Titi Consiglio, a Terrasini, nel Palermitano. I dettagli delle indagini saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà presso il Comando provinciale dei carabinieri di Palermo domani mattina alle ore 10:30.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata