Evadeva il fisco vendendo pneumatici: per questo li faceva pagare a prezzi stracciati. Un imprenditore di Cerignola è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Foggia, che ha accertato l'evasione di oltre 30 milioni di euro nell'arco di due anni per il 39enne, ora agli arresti domiciliari. La vendita a prezzi vantaggiosi dei prodotti era resa possibile dal mancato versamento delle imposte e ha consentito un profitto illecito di 13 milioni di euro. Sequestrati beni immobili per il valore di 800mila euro, oltre a tre società e diversi conti correnti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: