L'uomo, 42 anni, colpito probabilmente da un pezzo volato da una gru a causa del forte vento. L'incidente sotto il troncone di Ponente del Ponte Morandi

E' morto a 42 anni, Eros Ciotti, operaio dell'Ansaldo Energia di Genova padre di due figli di 6 e 11 anni. Un pezzo sarebbe volato da una gru a causa del forte vento colpendo l'uomo, dipendente di una ditta d'appalto, che, insieme ad altri stava compiendo alcune movimentazioni di materiali. L'incidente è avvenuto in via Nicola Lorenzi, in un piazzale interno allo stabilimento dell'Ansaldo che si trova sotto il troncone di Ponente del Ponte Morandi. L'attività in corso, però, non sembra riguardasse lo smantellamento del viadotto crollato il 14 agosto scorso.

Immediato lo sciopero proclamato da Cgil, Cisl e Uil. I sindacati protestano per la carenza di controlli e per l'alto numero di incidenti sul lavoro che si sono già verificati nei primi giorni del 2019. Immediata anche (vedi tweet qu sopra) la presa di posizione della segretaria nazionale della Cisl, .

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata