Tornano in mensa a Lodi i bambini stranieri esclusi per un'ordinanza della giunta di centrodestra. Per loro sono stati raccolti 60mila euro in poche ore grazie a una donazione lanciata dalla Caritas. L'ordinanza voluta dalla sindaca leghista Sara Casanova impone alle famiglie immigrate di pagare la retta intera se non possono dimostrare di non avere beni nei Paesi d’origine. E mentre in piazza va in scena la protesta delle mamme che chiedono il ritiro della delibera considerata discriminatoria, molti dei cittadini si schierano con la prima cittadina

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata