Il governo avvia l'iter per valutare l'eventuale annullamento della gara per la cessione dell’Ilva di Taranto ad Arcelormittal. La società ha presentato una proposta migliorativa sia sul fronte ambientale sia su quello occupazionale. Ma potrebbe non bastare. Il ministro dello Sviluppo Di Maio ha esaminato il dossier e le carte arrivate dall'Anac. Il procedimento durerà 30 giorni, "atto dovuto viste le criticità", ha spiegato il vicepremier che nel pomeriggio incontrerà i vertici di ArcelorMittal. I sindacati aspettano di conoscere le proposte formulate dal gruppo franco-indiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata