Sdegno unanime da tutte le forze politiche per il nuovo sfregio sulla lapide di via Fani a Roma in ricordo di Aldo Moro e della sua scorta, inaugurata lo scorso 16 marzo in occasione del 40esimo anniversario della strage. Una scritta BR con la vernice rossa. “È un insulto alla nostra memoria”, ha scritto su Twitter il sindaco Virginia Raggi. “Un gesto vile e vergognoso. Disgustoso”, le parole del governatore del Lazio Nicola Zingaretti. A scoprire la scritta è stata una pattuglia dei Carabinieri di Monte Mario durante un controllo della zona. Lo sfregio è stato prontamente rimosso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: