C'era anche il sindaco M5s Chiara Appendino con i lavoratori di Italiaonline riuniti in presidio davanti alla sede di Torino, dopo l'annuncio di 400 esuberi in tutta Italia e della chiusura della sede torinese. "Grazie a voi lavoratori che state lottando. Torino non accetta che voi perdiate il vostro lavoro - ha detto Appendino - Non abbiate paura di farvi sentire. Noi saremo con voi", ha concluso

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata