Dopo quattro anni di detenzione cautelare (due in carcere, poi ai domiciliari), torna in libertà Nicola Cosentino, ex sottosegretario all'Economia del governo Berlusconi ed ex coordinatore campano del Pdl. Cosentino è stato condannato in quattro differenti processi. Nel più importante gli è stata inflitta una pena di nove anni per il reato di concorso esterno in associazione camorristica. Per la Dda Napoli era il referente politico nazionale dei Casalesi

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata