Un uomo di 60 anni è morto soffocato nel sonno con un sacchetto in testa. E' successo nella frazione Spineto di Castellamonte, in provincia di Torino. I carabinieri hanno fermato la sorella, di 64 anni. Quando è arrivata la segnalazione al 118 per l'uomo non c'era già più nulla da fare. A dare l'allarme è stata una donna che ha ricevuto un messaggio dalla sorella del 60enne. Ancora da chiarire le dinamiche della tragedia, ma secondo alcune indiscrezioni potrebbe trattarsi di un dramma legato alla depressione. Intanto sono in corso le indagini dirette dalla procura di Ivrea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: