Prende forma la manovra economica per il 2018 approvata lunedì in consiglio dei ministri. Nelle bozze della legge di bilancio il bonus cultura destinato ai 18enni diventa stabile: la card da 500 euro si potrà utilizzare, come già previsto, per cinema, concerti, libri, musei, ma anche per l’acquisto di corsi di musica, di teatro o di una lingua straniera. Tra le altre misure, arriva un bollo del 2 per mille sulle comunicazioni relative alle polizze vita e la dichiarazione precompilata anche per le partite Iva, basata sui dati della fatturazione elettronica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata