Marco Cappato, politico dei Radicali e dell’Associazione Luca Coscioni, ha registrato un video in cui annuncia la volontà di rinunciare all’udienza del gup e andare direttamente a processo per la morte di Dj Fabo. Cappato ha chiesto che “in Italia si possa discutere di come aiutare i malati a essere liberi di decidere fino alla fine, sia quando lottano per vivere, sia quando decidono di fermarsi”. Lo scorso luglio, il gip di Milano aveva disposto l'imputazione coatta nei suoi confronti per avere accompagnato in Svizzera Fabo, cieco e paraplegico a causa di un incidente stradale, a praticare il suicidio assistito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: