Emesse quattro ordinanze di custodia cautelare. Sotto la lente i clan del Nocerino-Sarnese

Dalle prime ore di questa mattina, i carabinieri del Ros stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare, emessa su richiesta della procura distrettuale di Salerno, nei confronti di 4 persone indagate per associazione mafiosa, scambio elettorale politico mafioso ed estorsione. Nel medesimo contesto verranno eseguite perquisizioni a carico di ulteriori 19 indagati in stato di libertà per il reato di corruzione elettorale.
Al centro delle indagini del Ros i clan camorristici operanti nell'agro Nocerino-Sarnese e, in particolare, i loro interessi nel settore imprenditoriale.

In occasione delle consultazioni elettorali di Nocera Inferiore (Sa) del giugno 2017 venivano anche documentati numerosi casi di corruzione elettorale.
I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11 presso gli uffici del procuratore della Repubblica di Salerno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata