Hanno svaligiato il caveau di una villa a Massa Lubrense, sulla costiera amalfitana, ferendo gravemente il proprietario disabile. Fermati dai carabinieri di Sorrento i presunti autori. si tratta di 3 fratelli Rom, un 30enne, un 17enne e un 12enne, che vivono in un campo nell’area Nord della provincia di Napoli. Il più piccolo dei tre, con già una notevole esperienza da rapinatore, non ha esitato a schernire la vittima, disabile e ferita, tenendola sotto la minaccia di un grosso cacciavite mentre i fratelli svuotano il caveau.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata