Nel giugno 2017 sono stati registrati 401 casi di morbillo in Italia, il 370% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Salgono così a 3.500 i contagi segnalati da inizio anno, nel 35% dei quali è stata osservata almeno una complicanza. Emerge dal bollettino dell'Istituto superiore di sanità, in cui si precisa che l'89% dei contagiati non era vaccinato e il 6% vaccinato con una sola dose.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata