Giuliano Sangiorgi ha voluto ricordare Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e i ragazzi della scorta morti nella strage di Capaci. Il leader dei Negramaro ha intonato "Meraviglioso" davanti all'Albero Falcone, il ficus davanti all'abitazione del magistrato, in via Notarbartolo, a Palermo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata