Belluno, 8 dic. (LaPresse) – Gli agenti della polizia stradale di Belluno hanno indagato un conducente per omissione di soccorso: è fuggito dopo l’investimento.

I fatti risalgono al 16 novembre, quando alle 15 una donna residente a Cortina d’Ampezzo alla guida della propria bicicletta, è stata urtata e scaraventata a terra da un furgone che percorreva la SS 51 d’Alemagna.

La donna ha riportato, fortunatamente, solo escoriazioni di lieve entità, giudicate guaribili con prognosi di 10 giorni. Il conducente del mezzo è stato individuato anche grazie alle testimonianze dei soccorritori intervenuti sul posto nell’immediatezza dell’incidente.

L’uomo, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di omissione di soccorso, ai sensi dell’articolo 189 del codice della strada.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata