Milano, 29 ott. (LaPresse) – Evade dai domiciliari per giocare alle slot machine, e i carabinieri di Corsico (Milano) lo arrestano. È successo a Rozzano, nell’hinterland milanese, dove all’interno di un bar i militari dell’Arma hanno scoperto un 20enne, italiano, di origine campane e sottoposto ai domiciliari, giocare a videopoker. Il ragazzo è stato arrestato per evasione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata