Venezia, 11 set. (LaPresse) – Intorno alle 21 di ieri, un uomo ha telefonato ai carabinieri avvisandoli dell’esplosione di una imbarcazione, ormeggiata nei pressi di Ca’Moro angolo Rio del Battello, in zona Cannaregio.

Giunti sul posto insieme ai vigili del fuoco, i militari hanno contattato il proprietario, che ha raccontato di aver lasciato la barca intorno alle 20 senza riscontrare anomalie, ma di aver sentito poco dopo un forte botto e di aver visto una persona allontanarsi di corsa. Sull’episodio indagano i carabinieri di Venezia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata