Palermo, 24 ago. (LaPresse) – La polizia di Palermo ha arrestato un 18enne e denunciato un 14enne, entrambi palermitani residenti nel quartiere Zisa, per aver cercato di rapinare un supermercato della città. Il tentativo di furto è avvenuto ieri intorno alle 11.30: i due giovani erano entrati nel market con una tracolla bianca. Sono poi usciti, senza tracolla, per tornare alle 13 dicendo al direttore dell’esercizio commerciale che avevano perso la borsa.

Il direttore, insospettito, ha convocato i due nel suo ufficio, mostrandogli una tracolla bianca che aveva trovato a terra con all’interno numerosi prodotti di profumeria a cui era stato tolto l’antitaccheggio. I giovani hanno cercato invano di darsi alla fuga: il maggiore dei due è stato bloccato dal direttore, mentre il 14enne è riuscito a fuggire dal padre. Il 18enne si trova ora al carcere Pagliarelli, il minore, invece, è stato denunciato a piede libero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata