Chieti, 21 lug. (LaPresse) – Le fiamme gialle hanno arrestato a Francavilla al Mare (Chieti) un pregiudicato pugliese dedito allo spaccio di droga, procedendo al sequestro di 180 grammi di cocaina. Il ricavato della vendita della sostanza illecita, secondo gli inquirenti, avrebbe superato i centomila euro. L’uomo, che si incontrava spesso con tossicodipendenti e con piccoli pusher della zona, conduceva una vita agiata e grazie ai pedinamenti i militari hanno scoperto che le sue attività di spaccio erano svolte in due appartamenti di sua proprietà.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata