Trieste, 29 giu. (LaPresse) – Da oggi anche in Friuli Venezia Giulia sarà possibile viaggiare sui mezzi pubblici con i propri animali da compagnia: lo ha stabilito la Regione che ha regolamentato, tramite un’apposita legge, il trasporto dei ‘pets’ in treno, pullman e metrò.

Già da oggi cani e gatti potranno salire a bordo con regolare biglietto: il provvedimento, con effetto istantaneo, è effettivo su tutte le linee dei principali centri urbani della Regione. Il Friuli è finalmente uscito dall’empasse che per mesi ha impedito ai cittadini di usufruire dei trasporti pubblici in compagnia dei propri amici a quattro zampe. Secondo la nuova legge regionale L.5/2015 infatti, così come modificata all’art 21 comma 4 ex L. 20/ 2012, in linea con i regolamenti già in vigore in altre città italiane, “‘fido’ potrà salire in autobus se al guinzaglio e munito di museruola”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata