Roma, 24 giu. (LaPresse) – I carabinieri del comando antifalsificazione monetaria ha arrestato un pluripregiudicato di 50 anni, originario della provincia di Potenza, a capo di un centro di produzione di banconote false in provincia di Brescia.

Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto materiale per la falsificazione, computer, stampanti, presse e banconote appena stampate, carte d’identità false e carte di credito clonate. Le banconote erano già in circolazione in Lombardia, Veneto e Alto Adige.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata