Milano, 2 ott. (LaPresse) – La polizia e la Dia di Milano hanno sequestrato 3 tonnellate e 700 chili di hashish a bordo di uno yacht nella notte tra il 27 e 28 settembre. Lo yatch di lusso, proveniente da Rabat, era ormeggiato nel porto di porto di Imperia. L’indagine, iniziata nell’aprile scorso, ha consentito agli agenti di trarre in arresto tre cittadini italiani ed un francese che avevano occultato lo stupefacente all’interno di 184 sacchi. Sono anche state sequestrate due grosse imbarcazioni del valore complessivo di un milione di euro, una pistola semiautomatica Glock con 20 cartucce e la somma di 2.500 euro. L’operazione rappresenta uno dei più grandi sequestri di droga realizzati dalle forze dell’ordine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata