Speranza: "Ho proposto di vietare le feste, anche private"
Speranza: "Ho proposto di vietare le feste, anche private"

Le parole del ministro della Salute a 'Che tempo che fa'

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato un nuovo giro di vite su party e feste: "Noi abbiamo investito molto sulle scuole, per tenere al sicuro i nostri ragazzi durante l'orario scolastico. Ma poi se la sera c'è una festa, mettiamo a rischio tutti gli sforzi fatti. Io ho proposto di vietare le feste, anche private", ha detto il ministro della Salute a 'Che tempo che fa' su Rai3. Per quanto riguarda i controlli, difficili nelle case private, secondo Speranza "quando c'è una norma va rispettata, e in questi mesi abbiamo visto che gli italiani seguono le regole e le indicazioni che vengono date. Lavoreremo anche con le forze dell'ordine per verificare che la norma venga rispettata. Ma non sono i controlli che ci hanno permesso di piegare la curva nei giorni più difficili, ma i comportamenti delle persone".

E dalla riunione del Comitato Tecnico Scientifico, che si è tenuta nella sede della Protezione Civile, è arrivato anche l'ok a ridurre i giorni di quarantena da 14 a 10 e un solo tampone negativo per poter uscire dall'isolamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata