Primo maggio, Mattarella: "Fiducia negli italiani, governo dia indicazioni chiare"

Festa del lavoro in quarantena per gli italiani alle prese con la pandemia da coronavirus. Sergio Mattarella chiede fiducia nei cittadini: "So che possiamo fare affidamento sul loro senso di respobailità", il messaggio in occasione del primo maggio del Capo dello Stato che chiede al governo indicazioni ragionevoli e chiare. Poi il monito "Non può esservi -contrapposizione tra sicurezza, salute e lavoro". L'appello anche di Papa Francesco in occasione del primo maggio: "A nessuno manchi il lavoro e la giusta retribuzione", le parole del Pontefice che ha aggiunto: "La dignità del lavoro è spesso calpestata. Anche oggi ci sono tanti schiavi"