Il virologo Crisanti: "Possibile lockdown a Natale"
Il virologo Crisanti: "Possibile lockdown a Natale"

Il professore dell'Università di Padova: "Tra 15 giorni temo 15mila casi al giorno"

"Via via che i casi sono aumentati, la capacità di contact tracing e fare tamponi diminuisce e si entra in un circolo vizioso che fa aumentare la trasmissione del virus. Più che misure sui comportamenti occorre bloccare il virus: tra 15 giorni non non vorrei trovarmi a discutere di 15mila casi al giorno." Così Andrea Crisanti, virologo dell'università di Padova a Studio 24 su Rainews.

"Credo che un lockdown a Natale sia nell'ordine delle cose: si potrebbe resettare il sistema, abbassare la trasmissione del virus e aumentare il contact tracing. Così come siamo il sistema è saturo" ha aggiunto citando l'esempio della Gran Bretagna che ha deciso di fare lockdown durante le vacanze scolastiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata