E su Twitter Melania stigmatizza: noi come troppi americani
E su Twitter Melania stigmatizza: noi come troppi americani

Nelle poche parole affidate ai social dalla First Lady l'ombra di una critica diretta al marito

 “Come troppi americani hanno dovuto fare quest'anno il Presidente ed io siamo in quarantena dopo essere risultati positivi al covid”, così Melania Trump fa eco su Twitter all'annuncio shock del marito oggi. E da subito gli analisti, così come l'intero popolo social statunitense, concentrano la propria attenzione su quel too many Americans have done e cioè su quel giudizio di merito che Melania scrive nero su bianco, con parole di certo non scelte a caso. Il commento è unanime: dietro il tweet di Melania una critica evidente alla gestione della pandemia ed alle sue ricadute quindi negli Stati Uniti, dove il colpevole non può che essere lui, il marito, ovvero l'approccio e la strategia che da sempre la Casa Bianca ha avuto nei confronti dell'emergenza covid e che in qualche modo ha portato il Paese ad essere il più colpito dal virus. Da sempre fino ad oggi, giorno in cui nel paese il registro dei contagi segna un totale di 6 milioni 958 mila 400 casi, più 2 in Pennsylvania Avenue.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata