Sfiorati i 31 milioni di casi nel mondo. Cresce la curva anche in Europa
Sfiorati i 31 milioni di casi nel mondo. Cresce la curva anche in Europa

Quasi 960mila i morti a livello globale

Continuano a crescere i casi di Covid19 nel mondo. Secondo quanto riporta la Johns Hopkins University and Medicine, a livello globale da inizio pandemia 30.935.011 persone hanno contratto il coronavirus, mentre i morti sono 959.565. Gli Stati Uniti hanno quasi raggiunto le 200mila vittime, mentre in India, nonostante i contagi continuino ad aumentare, lunedì riapre il Taj Mahal, il sito turistico più popolare dell'India, chiuso da Marzo. Nel paese, ogni giorno si registrano in media 100mila casi e mille morti.

Anche in Europa la curva epidemiologica è in costante aumento, diversi sono i Paesi a un passo da nuove crisi: in Francia, oltre la metà dei dipartimenti è stata dichiarata "zona rossa" e il Paese, sabato, ha registrato un record di nuovi casi, arrivando a oltre 13mila contagiati in un giorno. In Spagna, a Madrid, da lunedì i cittadini sono sottoposti a nuove restrizioni della mobilità e delle attività commerciali e nel fine settimana oltre 800 mila persone hanno protestato contro le nuove misure imposte dal governo regionale per frenare i contagi. Anche in Regno Unito l'andamento giornaliero dei casi è tornato a preoccupare il governo e, secondo Bbc, il primo ministro Boris Johnson si appresta a reintrodurre una sorta di lockdown parziale esteso all'intera Inghilterra, con multe fino a 10mila sterline per chi viola l'isolamento.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata