OMS: "La metà dei morti nelle case di riposo"

Tragedia umana inimmaginabile nelle parola del direttore Europa dell'Organizzazione Mondiale Sanità 

"Secondo le stime dei paesi della regione europea, circa la metà delle persone morte per Covid-19 erano residenti in case di riposo. Questa è una tragedia umana inimmaginabile". Lo ha dichiarato da Copenhagen il direttore regionale per l'Europa dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), Hans Kluge, facendo riferimento a un "quadro profondamente preoccupante".