Coronavirus, oggi Europa decide su aiuti

La Ue non porrà condizioni all'Italia sul Mes

Oggi l'Eurogruppo nel quale si dovrebbe raggiungere un accordo per attivare una linea di credito a condizioni rafforzate del Meccanismo Europeo di Stabilità per i costi sanitari diretti e indiretti dovuti alla crisi del coronavirus. La Commissione ha confermato che si tratterà di un Mes senza condizioni, come chiesto in primis dall'Italia - con prestiti a lunga scadenza, tassi favorevoli e unica condizionalità che siano usati per le spese sanitarie. Sul tavolo dei ministri delle Finanze Ue - che si riuniscono nel pomeriggio a Bruxelles - anche il fondo Sure, la cassa integrazione europea, e il piano Bei per rilanciare l'economia del vecchio continente.