La Gran Bretagna supera l'Italia e diventa il paese con più vittime da Covid
La Gran Bretagna supera l'Italia e diventa il paese con più vittime da Covid

Il Regno che non voleva chiudere paga un alto prezzo, il lockdown prorogato di almeno 3 settimane 

 Il Regno Unito passa ad avere il più alto bilancio di morti legate al nuovo coronavirus in Europa, dopo che nuovi dati hanno spinto il totale a 32mila. Secondo l'Ufficio statistico nazionale, che registra anche i casi sospetti, a differenza di altri Paesi, 29,648 decessi sono stati registrati in Inghilterra e Galles fino al 2 maggio con Covid-19 citato nel certificato di morte. Aggiungendo le vittime di Scozia e Irlanda del Nord, il bilancio del Regno Unito passa a oltre 32mila, scrivono i media britannici. Sinora il Paese con il maggior numero di morti è stato l'Italia (oltre 29mila).

 Così Londra che era stata una delle capitali più restie a imporre il lockdown oggi paga un altissimo prezzo al virus, e la ripartura slitterà in avanti a causa del drammatico bilancio, del tasso contagi e della paura ormai diffusa in gran parte della popolazione. Giovedì scade il termine delle limitazioni imposte dal Governo ma è scontata che verranno prorogate di almeno 3 settimane. Slitta da giovedì a domenica anche il piano che Downing Street aveva annunciato per uscire dall'emergenza, Boris Johnson terrà il 10 maggio un discorsa alla Nazione, ha fatto sapere lo staff del primo ministro. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata