Coronavirus, il sindaco di Milano Sala: "Più spazi all'aperto per locali e nessuna tassa"

Il primo cittadino nel consueto messaggio social

"Sul tema bar e ristoranti la buona notizia ieri l'ha comunicata il ministro Franceschini. Si potrà chiedere spazi all'aperto antistanti, vicini, a bar e ristoranti senza i vincoli della soprintendenza, l'unico vincolo rimane quello della sicurezza. Ma non faremo pagare nessuna tassa, per cui, baristi e ristoratori, cominciate a pensare di che spazi all'aperto potreste aver bisogno". Lo ha detto il sindaco di Milano, Beppe Sala, nel consueto messaggio sui social. "Il Comune attraverso l'Anci - ha aggiunto - sta chiedendo un contributo al governo per poter esentare bar e ristoranti dal pagamento della tassa sui rifiuti, o della tassa di occupazione del suolo, per il periodo in cui sono stati chiusi".