Coronavirus, fonti Lombardia: Ok apertura negozi computer, telefoni. Jogging senza limiti
Coronavirus, fonti Lombardia: Ok apertura negozi computer, telefoni. Jogging senza limiti

La Regione farebbe uscire nuova ordinanza per il 4 maggio, stesso giorno di entrata in vigore del nuovo Dcpm 

 "Obbligo di coprirsi naso e bocca fuori dalla propria abitazione, via libera ai mercati all'aperto (ma solo per generi alimentari e con alcune semplificazioni chieste dai sindaci), semaforo verde per studi professionali, cartolerie, librerie e negozi di fiori. Nessuna restrizione per i distributori h24 di generi alimentari che quindi potranno offrire tutto e non solo acqua, latte e prodotti farmaceutici e parafarmaceutici. Cadono le restrizioni per servizi bancari e assicurativi, attività alberghiere, attività per riparazione e vendita di computer, telefoni ed elettrodomestici, articoli per illuminazione, ferramenta, vernici, materiale elettrico termoidraulico e apparecchiature fotografiche. Sarà possibile fare attività fisica all'aperto, senza il limite dei 200 metri dalla propria abitazione".
 Secondo fonti sono alcuni degli effetti della nuova ordinanza di Regione Lombardia, su cui i tecnici stanno ancora lavorando. L'obiettivo è farla entrare in vigore dal 4 maggio. Regione Lombardia farà appello 'alla responsabilità personale' dei cittadini.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata