Coronavirus, Conte: "Non mi aspetto un lockdown su Milano"

Il premier da Bruxelles

"Non mi aspetto un lockdown su Milano in questo momento dobbiamo continuare a riporre fiducia sul comportamento di tutti, quella è stata la nostra forza e lo è oggi. Benissimo le misure precauzionali e restrittive ma se i cittadini non hanno fiducia e non esprimono senso di responsabilità e coesione non si ottengono risultati". Così il premier Giuseppe Conte in un punto stampa nella notte a Bruxelles. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE