Coronavirus: 28 migranti della Sea Watch positivi a Porto Empedocle
Coronavirus: 28 migranti della Sea Watch positivi a Porto Empedocle

Sono sulla nave-quarantena Moby Zaza. Il governatore siciliano Musumeci: "Altro che razzisti, avevamo ragione noi"

Sono risultati positivi al Covid-19 ventotto migranti salvati in acque internazionali dalla Sea Watch e imbarcati sulla nave-quarantena Moby Zaza, in rada a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. E' l'esito dei 209 tamponi eseguiti sui migranti sbarcati dalla nave della ong tedesca: uno di loro nella notte tra domenica e lunedì era stato ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta per una sospetta tubercolosi. In realtà è risultato positivo al coronavirus.

"Avevamo ragione noi nel pretendere la quarantena", commenta in un post su Facebook il governatore della Sicilia Nello Musumeci. "Nelle prossime ore - aggiunge - andranno adottati provvedimenti sanitari importanti al principio della precauzione. Voglio sperare che a nessuno venga in mente di non coinvolgere la Regione nelle scelte che dovranno essere assunte".

 

 

Ventotto migranti positivi al Covid-19. Sono sulla nave in rada a Porto Empedocle, soluzione che con caparbietà abbiamo...

Pubblicato da Nello Musumeci su Mercoledì 24 giugno 2020

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata