Conte: "Non sarà un'estate in quarantena"

Il premier Giuseppe Conte tranquillizza gli italiani sulle vacanze. "Quest’estate non staremo al balcone in quarantena", assicura il presidente del Consiglio che poi aggiunge: "Potremo andare al mare, in montagna, godere delle nostre città, anche se lo faremo in modo diverso, con regole e cautele". Conte sottolinea tuttavia che saranno "mesi molto difficili" quelli che ci attendono soprattutto dal punto di vista economico: "Avremo una brusca caduta del Pil e le conseguenze economiche saranno molto dolorose".