Cirio: "Controlli su aree confine con Francia, contagi altissimi"
Cirio: "Controlli su aree confine con Francia, contagi altissimi"

"Questa crescita dei contagi naturalmente ci spaventa"

Per monitorare al meglio il territorio e ridurre i contagi da coronavirus, il governatore del Piemonte Alberto Cirio ha spiegato a Radio Capital di voler allestire sulle zone di confine dei punti di controllo. "Sto facendo i controlli su tutti i valichi di confine con la Francia, perché nelle regioni di confine francesi con il Piemonte i contagi sono altissimi. Noi posizioneremo insieme alla protezione civile regionale dei punti di accesso proprio sulle aree di confine per garantire il presidio massimo e assoluto", ha detto il presidente Cirio.

Parlando poi della situazione dei contagi, Cirio ha precisato che "il sistema sta tenendo ma abbiamo paura perché anche i sistemi più rodati hanno dei punti di massima allerta. Questa crescita dei contagi naturalmente ci spaventa ed è il motivo per cui i sacrifici che magari dobbiamo fare attenendoci a regole più rigorose sono sacrifici che magari servono proprio perché il sistema sanitario regionale continui a tenere in maniera efficace".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata