Calabria, Boccia: "Se Santelli non ritira ordinanza domani la impugnamo al Tar"
Calabria, Boccia: "Se Santelli non ritira ordinanza domani la impugnamo al Tar"

Il ministro degli Affari regionali: "Diamo alla governatrice ancora una chance"

"Penso che in un momento come questo nessuno può permettersi di anticipare scelte che non sono considerate sicure, mettendo a rischio la vita di lavoratori e clienti. Questo non è giusto". Così il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, in una intervista al quotidiano "Il Messaggero".

La governatrice Santelli, aggiunge Boccia, "già giovedì sera ha ricevuto la diffida e se non ritirerà l’ordinanza nelle prossime ore sarà impugnata domani mattina al Tar. La Calabria fa meno della metà dei tamponi del Trentino-Alto Adige avendo il doppio della popolazione. Siccome abbiamo voluto essere rigorosi ma collaborativi, impugnando diamo a Santelli ancora una chance".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata