Impennata dei contagi in Italia: 4458 nuovi positivi, oltre 128mila i tamponi effettuati
Impennata dei contagi in Italia: 4458 nuovi positivi, oltre 128mila i tamponi effettuati

È il dato più alto dallo scorso aprile. Boom di casi in Campania: 757. Tra le Regioni più colpite anche Lombardia (683), Veneto (491) e Puglia (248). I morti sono 22

Preoccupa sempre più la situazione in Italia a causa della pandemia di coronavirus. Sale ancora, infatti, la curva dei contagi, che oggi registra un picco di 4.458 nuovi positivi, 780 in più rispetto a ieri. È il dato più alto dallo scorso aprile.

Boom di casi in Campania, dove i contagi sono 757. Tra le Regioni più colpite anche Lombardia (683), Veneto (491) e Puglia (248). Nessuna regione a zero contagi.

Gli attualmente positivi, quindi, sono 65.952, mentre il numero complessivo delle persone che ha contratto il Covid-19 – conteggiando anche i morti e i guariti – è 338.398.

Record del numero di tamponi processati, che sono 128.098, quasi tremila in più rispetto a 24 ore fa.

In flessione il numero dei decessi, che oggi sono 22, mentre ieri erano stati 31. Il totale dei morti da inizio pandemia è di 36.623.

I guariti sono 1.060, che porta il totale a 236.363.

Aumenta di 21 unità il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, che sono 358, mentre il totale dei ricoverati con sintomi è di 3.925 unità, 143 in più rispetto a ieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata