I decessi sono 548 mentre i tamponi effettuati sono 178.596. Stabile all'11,4% il tasso di positività

Aumentano i casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Sono infatti 20.331 i nuovi positivi al covid-19 nel nostro Paese secondo l’ultimo bollettino pubblicato dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile a fronte di un maggior numero di tamponi processati: sono 178.596 contro gli oltre 135mila di ieri. Diminuiscono invece i decessi: passati dai 649 di 24 ore fa ai 548 di oggi.

Rimane invece invariato il tasso di positività che come 24 ore fa si attesta sull’11,4%. Per quanto riguarda i guariti o dimessi, sono 20.227 le persone uscite dall’incubo covid nell’ultimo giorno mentre gli attualmente positivi sono 568.712 con una flessione di 449 unità rispetto a ieri. Sono invece 2.571 le persone attualmente ricoverate in terapia intensiva dove nelle ultime 24 ore sono entrati 183 pazienti mentre il saldo, considerando coloro che hanno lasciato i reparti di rianimazione, è in aumento di sole due unità (ieri erano 2.569 i ricoverati).

Analizzando la situazione delle singole regioni, continua a essere il Veneto quella più colpita (primato che ormai detiene ininterrottamente da oltre un mese) Sono 3.638 i nuovi contagiati nella regione governata da Luca Zaia. Seguono la Lombardia che ha registrato un incremento di 2.952 unità e il Lazio dove invece sono 2.007 i nuovi positivi al coronavirus. Le due con meno contagi sono invece Molise e Val d’Aosta che hanno rispettivamente 27 e 26 casi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata