Si tratta di 14 ospiti e 5 operatori sanitari

Torna l'incubo dei contagi all'interno delle Rsa: al Pio Albergo Trivulzio di Milano, una delle storiche residenze per anziani della città, sono risultati positivi al coronavirus 14 ospiti e 5 operatori sanitari, che sono ora in isolamento domiciliare. A riportare il dato dei nuovi contagi è il bollettino quotidiano pubblicato il 21 ottobre dal Pat sul suo sito internet, nella sezione 'Trivulziotrasparente'. "Da procedura si ricorda che tutti gli ospiti della Rsa saranno sottoposti a tampone ogni 15 giorni – si legge nel bollettino – i pazienti di Cure intermedie, se in zona filtro (come nei reparti Ronzoni, Grossoni e PIO XI) ogni 72 ore, se in degenze (nei reparti Sanvito, S. Andrea e Piatti) una volta alal settimana". "Entro venerdì", inoltre, "sarà completato lo screening di tutti gli opeartori sanitari dell'azienda".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata