Zoff: La Juve ha perso in Champions perché ha avuto paura
"C'è stata un po' di similitudine con la finale del 1983. Si sentiva la possibilità di farcela e poi invece sfumò tutto"

"La sconfitta della Juventus in Champions? Ha perso per la paura di perdere. Ha provato ad esorcizzare con le parole nei giorni precedenti e per l'andamento del primo tempo, giocato alla grande". Così l'ex capitano e portiere della Juventus, Dino Zoff, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport, commenta la sconfitta per 4-1 dei bianconeri contro il Real Madrid nella finale di Champions League. Zoff in questo ko ha visto delle similitudini con un'altra finale persa dalla Juve. "C'è stata un po' di similitudine con la finale del 1983 (contro l'Amburgo, ndr), anche lì sembrava tutto facile. Si sentiva  la possibilità di farcela e poi invece sfumò tutto. In realtà non sottovalutammo l'avversario, ma l'ambiente in modo particolare invita a essere positivi dimenticando che il calcio a volte va anche per conto suo. La Juve si presentava con la paura dell'ennesima sconfitta e alla fine ha pesato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata