Zico: Il Mondiale a 48 squadre? Son solo interessi economici
"Purtroppo il calcio è in mano a gente che non ha a cuore questo sport"

 "Purtroppo il calcio è in mano a gente che non ha a cuore questo sport. Non possiamo avere un Mondiale di 48 squadre. E' colpa dei soldi". L'ex stella brasiliana Zico, parlando in conferenza stampa in occasione del suo ritorno a Udine, si è dichiarato contrario all'allargamento della Coppa del Mondo deciso recentemente dalla Fifa. "Si pensa agli interessi economici e basta. Mondiale a 48 squadre? Ma perché? - ha proseguito il 'Galinho' - Solo per i diritti tv e altro. Si deve invece pensare a far crescere le nazionali minori per farle entrare in un Mondiale, non allargare un Mondiale per farlo".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata