Zanetti: Juve-Inter sfida immensa. Icardi e Higuain grandi campioni
"Speriamo di poter fare una grande gara"

"Juve-Inter è sempre molto sentita per entrambi. Non c'è bisogno di caricarla, perché ha uno spessore immenso. Si aspetta sempre il momento di giocarla e di vincerla. Si affrontano due squadre in un ottimo momento, speriamo di poter fare una grande gara". Questo l'auspicio di Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, ospite de La Politica nel Pallone su Gr Parlamento. "La Juve è prima con merito perché ha dimostrato di avere grande continuità. Se continuano così sarà difficile fermarli. Noi abbiamo trovato una base importante per il futuro, ma è prematuro pensare già al prossimo campionato. Pensiamo di finire al meglio questo campionato e poi in maniera consapevole faremo acquisti per rinforzare la rosa", ha aggiunto.

Juve-Inter sarà anche il confronto fra Mauro Icardi e Gonzalo Higuain. "Sono due grandi attaccanti. Mi auguro Icardi venga chiamato in Nazionale. In questo momento abbiamo bisogno di attaccanti di questo calibro", ha glissato Zanetti. Altro argentino che gioca nella Juve è Paulo Dybala, in passato vicino anche all'Inter. "La Juve ha tanti giocatori bravi, Dybala è un grandissimo campione e mi auguro che lo stesso possa fare anche in Nazionale. Chi non lo vorrebbe, ma noi siamo contenti della rosa attuale e siamo sicuri faremo una grandissima partita", ha detto Zanetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata