Vicenza-Trapani 1-2 nel posticipo
I siciliani di Serse Cosmi si impongono in rimonta nel match del 'Menti'

Il Trapani espugna Vicenza e continua la scalata verso un posto nei playoff. I siciliani di Serse Cosmi si impongono in rimonta (1-2) nel match del 'Menti', posticipo domenicale della 31/a giornata di Serie B, e conquistano il terzo successo esterno consecutivo. Succede tutto nel primo tempo. Ai biancorossi di Pasquale Marino, al secondo ko consecutivo e alla disperata caccia di punti salvezza, non basta una buona mezz'ora iniziale e il vantaggio siglato da Brighenti. Le reti di Citro e Coronado condannano i veneti, sempre terz'ultimi e a secco di successi da ormai due mesi.

Padroni di casa meritatamente avanti al 17' con Brighenti, che sfrutta l'assist di Moretti battendo di testa in solitudine Nicolas. I siciliani trovano il pareggio al 36', con Citro che in girata insacca con un diagonale sinistro dopo la sponda di Perticone. Prima dell'intervallo, il Trapani completa la rimonta: Citro serve palla al limite a Coronado, il brasiliano si libera di Brighenti ed infila di destro nell'angolino (43'). Nella ripresa, tegola sui padroni di casa che perdono Brighenti: il duro intervento in scivolata ai danni di Montalto vale il rosso diretto. Nonostante la superiorità numerica, gran brivido per gli ospiti nel finale con l'incrocio dei pali centrato dai veneti con un colpo di testa di Raicevic. Il Trapani fa sua l'intera posta e si porta a -4 dall'ottavo posto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata