Vicenza-Cagliari 0-2, sardi di nuovo in vetta
Colpo esterno degli isolani che con la vittoria del Menti ritornano al primo posto

Importante vittoria esterna per il Cagliari al Menti di Vicenza, in una gara valida per la 32/a giornata di Serie B.  In gol Cinelli al 69' e Melchiorri al 90': i sardi con questi tre punti scavalcano il Crotone e tornano momentaneamente in vetta con 65 punti. Nei veneti espulso al 43' Pinato. Nelle formazioni iniziali i padroni di casa schierano un 3-5-2 con Galano-Ebagua davanti, mentre Rastelli risponde con Joao Pedro dietro a Sau-Farias. Primi minuti di marca veneta, con Galano che da fuori spara a lato, mentre al 16' Sau impegna Benussi di destro. Nei primi minuti squadre bloccate: al 36' Ebagua stacca di testa ma non trova la porta su cross di Galano. Al 43' rosso per Pinato, autore di un fallo su Farias: era già ammonito.

Dopo un primo tempo avaro di occasioni nella ripresa preme il Cagliari: al 55' sinistro di Melchiorri (entrato al posto di Tello), ma Benussi blocca senza difficoltà Al 65' gran conclusione di Salamon deviata in angolo: è l'occasione più nitida del match. Al 69' arriva il gol di Cinelli, che sfrutta l'assist dalla destra di Melchiorri. Nel finale il Vicenza non riesce a far male e al 90' Melchiorri sigla lo 0-2 con un preciso diagonale. Esulta il Cagliari che torna a vincere, mentre il Vicenza rimane penultimo con 31 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata