Verona sempre più in crisi: tris Benevento al Vigorito
La squadra di De Zerbi ha ha dominato il penultimo in classifica

Colpo di coda del Benevento nel primo recupero di oggi della ventisettesima giornata. La squadra di De Zerbi ha vinto dominando per 3-0 contro il Verona penultimo in classifica praticamente non pervenuto al Vigorito. Di Letizia al 25' e poi doppietta di Diabatè al 66' e 84' le reti per la quarta vittoria stagionale dei campani. Nel suo piccolo De Zerbi fa turnover: fuori Cataldi, Sandro, Lombardi e Guilherme oltre Puggioni squalificato; dentro Brignola, Del Pinto, Viola, Diabaté e Brignoli.

Fa di necessità virtù Pecchia che senza Nicolas e Fares squalificati, Matos, Kean e Heurtaux infortunati rilancia Cerci titolare e unica punta, supportato da Valoti con Silvestri all'esordio in porta. Parte bene il Benevento che collezione due palle gol nei primi minuti: al 4' Del Pinto chiama alla deviazione in corner Silvestri con un tiro da fuori; l'azione si ripete al 6' con Djuricic che tira da posizione defilata con il destro, respinge ancora il portiere gialloblù. Dopo un timido diagonale di Cerci parato da Brignoli, è ancora Silvestri a respingere un colpo di testa di Iemmello su corner. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata