Ventura: Soddisfatto, anche se potevano far meglio
4-0 a Vaduz per gli azzurri sul Liechtenstein

"I risultati degli altri lasciano il tempo che torvano. Era importante vincere, il modo e poi avremmo potuto fare altre considerazioni". Così Gian Piero Ventura, ct della Nazionale, commenta ai microfoni della Rai la vittoria contro il Liechtenstein. "Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni per segnare di più, ma sono pienamente soddisfatto. Bastava fare il quinto per aprire di nuovo lo scenario di una goleada, ma basta pensare che al 94' attaccavano ancora in sei, vuol dire che c'è partecipazione e disponibilità da parte di tutti", ha aggiunto il commissario tecnico azzurro. "Abbiamo fatto anche gol di pregevole fattura, con giocate che si volevano fare e che non sono arrivate casualmente", ha spiegato ancora Ventura. "Avrei messo comunque la firma per vincere così prima della partita. Stiamo facendo un grande lavoro di qualità. Ora c'è la Germania, poi gli stages, tutto per la Federazione e per la Nazionale. Mi auguro che i frutti si vedranno dopodomani quando dovremmo essere orgogliosi di quello che stiamo facendo", ha concluso Ventura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata